performances con strumenti ad arco

HOME

.

INDICE

ANASTASIYA PETRYSHAK -*-  THE QUARTETTO EUPHORIA -*-

 

ANASTASIYA PETRYSHAK (violino) 

L’Ucraina è  la sua terra natale. Inizia nella prima infanzia lo studio del pianoforte quindi prosegue con il violino. Si trasferisce in Italia all’età di dieci anni. A quindici anni entra nell’Accademia Internazionale di alto perfezionamento per violino “Walter Stauffer di Cremona. Successivamente viene seguita dal maestro Salvatore Accardo  nell’Accademia Chigiana di Siena. All’età di diciassette anni consegue il diploma nel Conservatorio Arrigo Boito di Parma con il massimo dei voti,  lode e menzione d’onore. Nel 2015 con lo stesso esito meritorio conclude, con Laura Gorna,  il biennio di alto perfezionamento musicale presso l’Istituto Claudio Monteverdi di Cremona.  (Le scritte granata chiaro inviano a Wikipedia per gli approfondimenti)
ANASTASIYA PETRYSHAK (violino) Aria sulla Quarta Corda, J S. Bach –

******************************************************** inizio pagina

THE QUARTETTO EUPHORIA

(ovvero una manifestazione del TEATRO COMICO MUSICALE italiano)
Trattasi di ragazze di una professionalità senza confini: preparate, abili, spiritose. Geniali nel fare autoironia ed anche, al cospetto di  un argomento così serioso qual è la musica classica, tanto coinvolgenti al punto di fare sembrare la musica stessa come un momento di svago “scacciapensieri“.
Superfluo dire che, all’occorrenza, il gruppo si muove all’interno di una rigida cornice classica senza ricorrere alla comicità. L’eccletticità e la stupefacente capacità di trasformismo rendono Hildegard, Marna, Michela e Suvi un inimitabile esempio di Teatro Comico musicale ed al contempo di una  Rappresentatività esecutiva  che nello scenario della musica classica italiana è davvero raro.
collegamento a YouTube per incorporazione

Per descrivere questo incredibile Quartetto non ci sono migliori parole di quelle contenute nell’Official Website. (clicca la freccia per il collegamento)

“Sono affiatate, perfettamente intonate, si alzano e ballano mentre suonano: un quartetto d’archi che suona come un’orchestra da camera, incredibile” (Max Gazzé)
The Quartetto Euphoria, fra le pioniere della musica comico-classica femminile, sono Marna Fumarola e Suvi Valjus (violini), Hildegard Kuen (viola) e Michela Munari (violoncello). Il Quartetto nasce nel 1999 dalla fantasia della Banda Osiris di trovarsi affiancati da un quartetto d’archi comico.

I loro esilaranti spettacoli teatrali unite alle qualità accademiche di un quartetto d’archi classico chiamano le collaborazioni con artisti di fama internazionale tra cui Max Gazzè, Stefano Bollani, Skin, il duo Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, Ron, L’Orchestra di Piazza Vittorio, Dario Vergassola e Justin Hayward dei Moody Blues (ndr: tutti i nomi scritti in blu hanno un collegamento con Wikipedia per una immediata indagine biografica).
The Quartetto Euphoria riscuote ampi successi di critica e di pubblico e viene invitato come ospite in numerosi eventi nazionali ed internazionali come alla Film Commission del Festival di Cannes 2005, 30° Premio Tenco, le Olimpiadi di Torino 2006 e Festival Musicultura 2011.
Spesso ospite di trasmissioni radiofoniche e televisive RAI-Quelli che il calcio, Parla con me con Serena Dandini, Che tempo che fa, Scalo 76, Zelig off di Mediaset e nelle trasmissioni del Comedy Central, The Quartetto Euphoria continua a spingere i limiti della comicità femminile e i confini della musica classica oltre le prassi in modi inaspettati, improbabili e, soprattutto, come vogliono loro.